Arredamento, Guide

Sostenibilità e design della tua Spa

Se ti stai ponendo il problema di come arredare la tua Spa all’interno della tua struttura ricettiva, avrai certamente considerato di possedere gli spazi necessari da destinare all’area relax e benessere. Infatti le strutture dotate di una spa sono maggiormente predilette dai clienti, che attribuiscono loro un valore aggiunto. Tra i servizi più apprezzati vi è la sauna, il bagno turco, le docce cromo terapeutiche, i trattamenti estetici ed i massaggi. 

La sostenibilità ambientale

Ma come fare per poter offrire questi trattamenti ai propri clienti, aumentando al tempo stesso il valore della struttura ricettiva attraverso l’offerta di servizi di relax e benessere, senza tuttavia intaccare la sostenibilità? Si tratta di un quesito non di poco conto in tempi di crisi energetica e di caro energia. Inoltre è utile considerare il fatto che inserire maggiori offerte ai propri clienti non può che tradursi in un maggior dispendio energetico. L’impatto in termini di costi per la fornitura di energia elettrica e di gas potrebbe inoltre influire sul costo del pernottamento.

Dunque progettare razionalmente gli spazi da destinare alla spa e selezionare il personale qualificato diventa una priorità. 

Ma il personale qualificato parte dal principio, vale a dire dalla fase di progettazione. Se infatti la struttura ricettiva può ospitare anche un sistema sostenibile di produzione energetica, ad esempio dei pannelli solari da impiantare sul tetto, oppure se può collegarsi ad un parco eolico o fotovoltaico, tutti potranno beneficiare della sostenibilità in fatto di approvvigionamento energetico.

Il concetto di design sostenibile

La sostenibilità deve proporsi anche attraverso la scelta dei materiali da utilizzare. La decisione migliore è sicuramente quella di affidarsi a fornitori come Lemi, che non solo rappresenta una realtà professionista nel settore, ma ha anche già intrapreso una strada green. La sua particolare attenzione rispetto ai materiali che vengono utilizzati nei prodotti e all’intero processo di produzione dei vari articoli (lean production) è infatti sintomo di grande cura e impegno verso l’ambiente e assicura ai clienti l’acquisto di prodotti environment-friendly. 

Il concetto di sostenibilità passa poi anche dal design. Infatti non si può fare a meno di considerare che anche gli oggetti, immobili e l’assetto degli interni, debbano essere inseriti in una armonica struttura che rispecchia l’architettura di un design sostenibile. 

Un esempio di design sostenibile considera anche il modo in cui vengono posizionati i punti di luce oppure gli oggetti che potrebbero frapporsi alla diffusione della stessa, quindi creando zone buie, prive dunque di quella luce intensa che esalti i colori tenui.

Una spa ad esempio non dovrebbe avere colori cupi perché questi non consentono di trasmettere ai clienti la suggestione e le emozioni. Chi entra in una Spa deve distendere il proprio lato emotivo, scaricare lo stress e tutto ciò che lo circonda dovrebbe aiutare in questo processo. Per lo stesso motivo le luci devono essere soffuse e non troppo invadenti, mentre i profumi devono essere presenti così da rendere unica l’atmosfera. 

L’eleganza può essere minimalista, ma i dettagli devono essere curati, è preferibile che gli spazi siano ampi ed i punti luminosi devono essere amplificati da aree che non si frappongano alla diffusione della luce, ma la esaltino.

Come organizzare i punti di luce

In questo senso è molto utile curare i punti di luce che devono essere nascosti ma efficaci: una buona strategia è quella di adottare i fari subacquei in grado di esaltare il colore azzurro e verde che contribuisce ad accentuare la percezione di relax.

Se la Spa invece si trova all’interno di un centro urbano è bene sapere che la costruzione interna dovrà tenere sempre conto di un forte isolamento all’interno dei muri. Infatti l’isolamento acustico è fondamentale per garantire la distensione e la concentrazione di coloro che apprezzeranno i servizi benessere da te offerti. 

L’isolamento oltre che acustico può anche essere termico: l’importanza di isolare termicamente gli ambienti infatti contribuisce a rendere la tua struttura più sostenibile, dato il risparmio in termini energetici che impatterà indubbiamente sui consumi.

Sicuramente far conoscere ai tuoi ospiti il grande lavoro di progettazione che c’è dietro la creazione della tua Spa, ti aiuterà a fare apprezzare maggiormente la tua struttura ed i servizi offerti, oltre ad incrementare la fidelizzazione del tuo cliente, che si sentirà parte di una famiglia vera e propria, dove sentirsi accolto e coccolato ogni volta che lo stress prende il sopravvento.

Lemi BEAUTY & SPA
Via Mara Maretti Soldi, 13 - Casalbuttano (CR) 26011 - ITALY